torna su

FileOpen: errore #1119

ATTENZIONE: la procedura sotto riportata può, potenzialmente, danneggiare il PC. Eseguirla solo se si è certi di ciò che si sta facendo o, in caso contrario, rivolgersi a personale specializzato fornendo queste istruzioni.

Per effettuare le operazioni sotto riportate, è necessario disporre dei diritti amministrativi sulla macchina.


Disinstallare il plugin FileOpen
 usando il pannello di controllo

Disinstallare, utilizzando il Pannello di Controllo, TUTTI gli applicativi che interagiscono con il plugin FileOpen: ad esempio, Adobe Reader (qualsiasi versione), Adobe Acrobat (qualsiasi versione), ecc.

Ripulire il Registro di Windows da tutti i riferimenti al plugin e alle applicazioni che lo utilizzano.
E’ possibile utilizzare l’applicazione gratuita CCleaner Free, scaricabile dal sito https://www.ccleaner.com/ccleaner/download
Eseguire l’operazione di pulizia del registro più volte, sino a quando non vengono più rilevate anomalie.

Riavviare la macchina

Eseguire nuovamente la pulizia del registro con Ccleaner per assicurarsi che non vi siano anomalie: in caso, correggerle e riavviare nuovamente la macchina (in alcuni casi, alcune anomalie vengono rilevate solo dopo il riavvio)

Eseguire, sempre con Ccleaner, una Pulizia (Cleanup) del sistema in modo da cancellare anche tutti i file temporanei

Scaricare dal sito Adobe (https://get.adobe.com/reader) l’ultima versione del Reader

Get Adobe Reader

Una volta installato il Reader, aprire un PDF protetto con FileOpen: il sistema, in automatico, dovrebbe aprire un browser alla pagina http://plugin.fileopen.com , da cui è possibile scaricare la versione corrente del plugin

Download FileOpen plugin

Installare il plugin

Riavviare la macchina

Al termine di questa procedura, se tutte le operazioni sono state eseguite in modo corretto, sarà nuovamente possibile aprire i documenti PDF protetti con FileOpen.